Benvenuti!

La pratica del karate ha come obiettivo l’unione di corpo e mente, l’interazione tra sviluppo motorio e intellettuale attraverso lo stimolo del sistema nervoso centrale e periferico: in questo caso si parla spesso di attività psicomotoria: l’attività psicomotoria è all’ origine di ogni conoscenza, attraverso il movimento, la persona si organizza, nello spazio e nel tempo, impara a dosare e a finalizzare sempre meglio l’attività motoria, acquisisce sicurezza in se stessa e nella propria autonomia.

Il corso si propone di avvicinare il neofita al Karate introducendolo alla cultura, alla filosofia e alla pratica di esso che si può paragonare ad una “scuola di vita”: l’insegnante stesso del corso, di cui scriviamo su questo blog, pratica il Karate da circa 21 anni e ancora si definisce un neofita con un vasto bagaglio appreso, ma ancora tanto da imparare…

Il Karate è una ottima palestra per costruire la personalità dell’individuo, incrementa la sua autostima con un percorso formativo, improntato molto spesso su concetti come l’umiltà e l’altruismo che nella realtà attuale sono molto difficili da trovare nella società di tutti i giorni: non nego che tale percorso alle volte è molto spesso in salita e difficoltoso (non per nulla si arriva all'”inizio”, passatemi il termine, alla prima cintura nera, dopo 7 anni di percorso).

L’attività del Karate è indicata per tutti: bambini e adulti, uomini e donne: anche le persone anziane possono praticare il karate: tempo fa, l’ 08/09/2014, leggevo di un vecchio di 81 anni che ha raggiunto il primo dan: se uno ha la passione necessaria e il fisico pronto che lo assiste può iniziare benissimo anche in tarda età, non esiste quindi un limite di età per avvicinarsi al Karate: prima del fisico, però, alleniamo la mente, ricordatelo bene, questo è il punto basilare del Karate: dopo tutto anche i latini dicevano “mens sana in corpore sano“.

L’insegnante del corso è un III°DAN Wadoryu (lato Wadokai) nonché I°DAN di altri stili di arti marziali ed è molto preparato. L’insegnante del corso fa parte tutt’ora della Accademia Karate Wado-Kai Italia, di cui ne è molto fiero, e ricopre il ruolo di Istruttore e insegna in uno dei sei dojo della Accademia che si trova nella zona di Roma Nord: nel 2015 è diventato il vice-responsabile di tutte le Accademie per il settore del Kumite (il Karate sportivo), il quale lo ha praticato per ben 12 anni, parallelamente alla pratica marziale tradizionale.

Passate a trovarlo in palestra, gli farà molto piacere avere altri allievi a cui divulgare il suo sapere e la sua arte, o passate a trovare il corpo insegnante della Accademia Wado-Kai Italia nei suoi altri dojo situati 5 a Roma e 1 a Fiumicino.

!!!

!!!

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento